Mattarella, Università Udine forte rapporto con territorio

Lo ha detto il presidente della repubblica Sergio Mattarella, all'apertura dell'anno accademico dell'Ateneo friulano. "Si fanno sempre passi avanti, si migliora di anno in anno, ogni volta è un'invenzione quella che rende la rete dei nostri atenei preziosa per il nostro paese".

L'università di Udine, nata subito dopo il terremoto del 1976 in Friuli, ricorda "un profilo fondamentale dell'università, il rapporto col territorio" e in questo caso il "ruolo decisivo" che ha avuto "per la ricostruzione e il rilancio" delle terre terremotate.

"Pochi atenei - ha sottolineato il presidente - hanno rapporti così intensi con il territorio".

ALTRI INTERVENTI. "L'università - ha evidenziato il Rettore nel suo intervento - può e deve essere il volano del cambiamento nella cultura, nelle scienze, nelle tecnologie, nell'economia, nella società. Nel perseguire questa grande missione l'Università rimane una delle strutture chiave della nostra comunità civile e sociale". "Compito dell'Amministrazione regionale è saper ascoltare la comunità universitaria, accompagnandola con azioni concrete di sostegno", ha concluso Bolzonello.


Popolare

COLLEGARE