L'estate di San Martino non tradisce i reggiani

La sagra è partita con un appuntamento dedicato agli amanti del calcio e non solo: venerdì pomeriggio a San Martino è arrivato l'ex calciatore della Nazionale e della Roma Damiano Tommasi, attuale presidente dell'associazione italiana calciatori.

Un evento che sarà una giornata di festa, con momenti dedicati ai più piccoli che, aspettando l'arrivo di San Martino a cavallo, potranno assistere allo spettacolo degli sbandieratori medievali di Croce, giocare con i "zoghi de'na volta" del gruppo folkloristico "Zairo colmelli" di Zero Branco, salire sul campanile di San Michele Arcangelo e cavalcare i bellissimi destrieri degli "Amici dei cavai" di Susegana.

Domenica 12 novembre, alle 11 apertura della Cantina dell'Orologio; 11,30 concerto Radio Reminds Me Yesterday (Valentina Finazzo voce, Carlo Ongis chitarra, Gianni Danesi basso, Marco Parimbelli sax alto e Daniela Fantoni violino). A Quarto d'Altino si celebra oggi la Festa di San Martino, con la prima edizione della mostra mercato del fagiolo Verdòn e dei prodotti agroalimentari a km 0. Ecco perché con l'espressione "fare San Martino" si intende "traslocare" ed ecco perché San Martino è patrono anche delle ditte di traslochi. L'estate di San Martino esiste anche nelle culture europee iberofone e francofone e slave, mentre nei paesi anglosassoni viene chiamata indian summer cioè estate indiana.


Popolare

COLLEGARE