Italia, ipotesi Sibilia e Collina per il dopo Tavecchio 32 14-11

Questo è un risultato dal punto di vista sportivo pesantissimo, ero assolutamente convinto di passare e la partita di stasera l'ha testimoniato. Un fallimento non giustificabile, che per Carraro ha una sola soluzione, come si evince dalle sue dichiarazioni a Radio 24. La loro fuga rappresenta una triste caricatura del nostro Paese, lontanissima dalla realtà di un'Italia dove dignità e responsabilità sono idee condivise e praticate ogni giorno dalla stragrande maggioranza dei nostri cittadini. C'è una questione economica: ballano circa 700mila euro, quanto manca di stipendio fino alla fine di giugno, cioè alla scadenza naturale del suo contratto perché il rinnovo sarebbe arrivato solo in caso di qualificazione. Sono estremamente dispiaciuto, gliel'ho detto.

Un CT che non si presenta davanti alle telecamere dopo la disfatta più clamorosa della storia del calcio italiano. Per il resto non posso parlare di una cosa non è avvenuta. La colpa è di aver fatto due partite senza fare un gol e subendone uno. Fino alla partita con la Svezia eravamo esattamente nella stessa posizione che ci aspettavamo. Questo è un argomento che potrà essere trattato ma non dipende da me, e in questo momento non mi sento di affrontarlo, perché ho uno stato d'animo che non me lo consente. Chiedo scusa agli italiani. Ci vedremo e dirò tutto quello che ho passato e penso, ascolterò e poi qualsiasi cosa verrà partorita sarà accettata. Già si era sentito accerchiato dopo la Spagna.

Chi arriverà al posto dell'ormai quasi ex ct dovrà ricostruire dalle macerie e lavorare per gli Europei 2020, i nomi sul taccuino della Figc al momento sono quattro: Carlo Ancelotti, Roberto Mancini, Antonio Conte e Massimiliano Allegri.


Popolare

COLLEGARE