Inter, Joao Mario apre all'addio a gennaio

L'annata di Joao Mario può essere riassunta così, tra promesse non mantenute e investimenti onerosi che creano musi lunghi dalle parti di Milano. Vorrei giocare di più, questo è ovvio".Un eventuale divorzio nella finestra invernale, Joao Mario non lo esclude: "È ancora presto per parlarne, c'è tempo da qui a gennaio.

Riccardo Trevisani, giornalista e telecronista di SkySport, ha parlato di calciomercato e ha sottolineato: "Credo che Napoli e Inter debbano fare qualcosa perché hanno le rose più corte del campionato".

Non è esclusa la possibilità di dire addio all'Inter già a gennaio. "Vedrò cosa succederà e poi prenderò una decisione su ciò che è meglio per la mia carriera".

La destinazione più probabile sembra proprio il Paris Saint-Germain, con il ds dei parigini grande estimatore del centrocampista portoghese.

Sulle voci di mercato che parlerebbero di un interesse del Psg, il centrocampista portoghese ha affermato: "Non so, vedremo. Ma ripeto: devo restare concentrato, non devo distrarmi".Joao Mario ha fatto intendere di volersi giocare ogni possibilità all'Inter, ma se la situazione non dovesse prendere una svolta positiva allora anche lui sarebbe d'accordo ad un trasferimento immediato per ritrovare minuti e condizione.


Popolare

COLLEGARE