Hamsik: "Crediamo nella qualificazione, speriamo che il City ci possa aiutare"

"Sapevamo che solo la vittoria ci avrebbe dato ancora possibilità di qualificazione agli ottavi".

A parlare della grande vittoria azzurra è stato il capitano Marek Hamsik, che sul suo sito ufficiale ha espresso tutta la sua soddisfazione per la prestazione di ieri sera: "Siamo felici di essere riusciti finalmente a battere lo Shakthar". E' stato un match molto difficile, lo Shakhtar è una grande squadra. Se non sei al 100% contro queste squadre perdi, e noi probabilmente non eravamo al 100% ad inizio stagione, mentre la loro è nella fase finale.Tra primo e secondo tempo abbiamo fatto qualche aggiustamento tattico, ho detto ai ragazzi che contro gli ucraini una partita normale non sarebbe bastata, ci voleva una pressione feroce nella loro metà campo, e il mantenimento di un ritmo più veloce che li aveva già messi in difficoltà nella fase finale del primo tempo.

Dopo il gol del vantaggio abbiamo giocato meglio, abbiamo migliorato la circolazione del pallone ed ottenuto maggiori chance, trovando altri due gol.

Zielinsi e Mertens attori protagonisti dell'azione del raddoppio partenopeo
Zielinsi e Mertens attori protagonisti dell'azione del raddoppio partenopeo

Il centrocampista del Napoli e della Nazionale slovacca, termina restando fiducioso sul passaggio agli ottavi di Champions League: "Ci credo, ma non è solo nelle nostre mani".

"Intanto anche senza le reti di Marek il Napoli continua a vincere e questo è ciò che conta più di tutto". "Sono convinto che la loro volontà sia di vincere tutte le partite del girone, speriamo possa andare così".


Popolare

COLLEGARE