Gina Lollobrigida violentata due volte: la rivelazione shock a Porta a Porta

Bruno Vespa le ha chiesto quante persone avrebbe potuto denunciare, lei ha risposto: "Due e avrebbero perso entrambe il lavoro".

"La prima volta avevo 19 anni..." L'attrice, oggi 90enne, ospite a "Porta a porta" ha commentato il caso Weinstein e l'effetto domino che ha scatenato nel mondo del cinema: "Credo che avrebbero dovuto denunciare per tempo ma non hanno avuto il coraggio", ha detto la Lollobrigida.

Gina Lollobrigida non rivela i nomi dei due molestatori anche se Porta a Porta manda poi in onda uno spezzone di una intervista di qualche anno fa dell'attrice durante la quale racconta di essere stata "corteggiata" da Cary Grant ma che "è finita che sono andata via della casa (dell'attore, ndr) ed ho rotto tutto meno il televisore perché avevo paura dei vetri". Mi sembra che parlarne adesso, mi suona un po' di pubblicità. Della seconda è meglio non parlare... non li ho denunciati per non rivelare una cosa mia.ma erano due cose abbastanza gravi. Donne che escono allo scoperto dopo anni di silenzio, donne violentate da personaggi dello spettacolo influenti, uomini importanti, intoccabili, che possono annientare in un attimo la tua carriera.

Genova - Un pesante fardello che si è tenuta dentro per tantissimi anni. "La seconda volta ero già sposata cominciavo a fare il cinema". Forse molti lo ipotizzavano ma facevano finta di niente. Nella vita bisogna darsi delle regole, la più importante è non scendere a compromessi, io la penso così e ho sempre agito di conseguenza'. È una questione di scelte. Mai scendere a compromessi'.


Popolare

COLLEGARE