Fmi: "Pil Italia al +1,5% nel 2017"

Il Fmi ha confermato la ripresa dell'Italia nel 2017 al +1,5%. Nel 2018 invece, il Pil crescerà dell'1,1% e dello 0,9% nel 2019. Si legge ancora nel Regional Economic Outlook per l'Europa, citando i casi di Belgio, Francia, Italia, Portogallo, Spagna e Regno Unito. FMI ha confermato anche le stime relative alla disoccupazione che si ritiene calerà nel 2017 all'11,4%. Il deficit per il 2017 è stimato in ragione del 2,2%.

Poi un giudizio positivo sulla questione dei crediti deteriorati. "In Italia, il recente aumento delle vendite di npl è incoraggiante". "Le nuove norme insieme a fattori ciclici e strutturali sono una spinta alla redditività", anche se "per una parte apprezzabile del sistema bancario, il rendimento del patrimonio netto è costantemente inferiore al costo".


Popolare

COLLEGARE