Empoli, Vivarini: "Con il Frosinone partita non decisiva, ma vogliamo vincere"

Per l'Empoli sembra finita ma al 9' i toscani accorciano le distanze: sugli sviluppi di un calcio d'angolo Di Lorenzo di testa colpisce il palo, la palla però sbatte contro la schiena di Bardi e finisce in rete.

Alla fine di questa entusiasmante gara ecco le dichiarazioni di Vivarini, più soddisfatto del cuore e della reazione dei suoi più che dell'approccio alla gara dall'inizio: "Abbiamo assistito ad una partita nel quale il Frosinone nel secondo tempo ha pensato solo a gestire la partita". Loro hanno trovato due gol su palle perse nostre e poi ha fatto un gran gol Dionisi. Quando il Frosinone ha smesso di pressarci siamo venuti fuori.

Davanti si segna, ma dietro si balla: "Mai avuto questi problemi difensivi in carriera". C'è anche da dire che abbiamo qualità. È la prima squadra che ci ha messo alle corde sotto l'aspetto fisico e del gioco. Chiaramente non sempre tutto riesce come si vuole.

"Siamo una squadra con l´età media molto bassa - ha proseguito Vivarini parlando del momento degli azzurri - con tanti ragazzi che hanno bisogno di giocare, fare esperienza e affrontare le difficoltà". Lui sotto questo aspetto qui è un ragazzo veramente importante. "Per noi vale come una vittoria".

EMPOLI (3-5-2): Provedel; Di Lorenzo, Simic, Veseli; Untersee, Lollo (55' Bennacer), Castagnetti (55' Zajc), Krunic, Seck (78' Luperto); Donnarumma, Caputo.

Frosinone (3-4-3): Bardi; Brighenti, Ariaudo (69' Russo), Krajnc; M.Ciofani, Gori, Maiello, Beghetto; Dionisi (87' Citro), D.Ciofani, Ciano (74' Besea). All.

Reti: 15' Ciano, 32' Ciano, 47' Dionisi, 54' aut.


Popolare

COLLEGARE