Electronic Arts rimuove momentaneamente le microtransazioni da Star Wars: Battlefront II

Si tratta di una decisione presa a distanza di poco tempo dall'uscita globale (e della versione speciale in bundle con la PS4) e dopo le grandi critiche mosse da moltissimi utenti circa la necessità di dover acquistare per forza i contenuti extra e i potenziamenti per poter salire di livello in classifica.

Electronic Arts ha disabilitato le microtransazioni di Star Wars Battlefront 2.

Mentre ci avviciniamo al lancio mondiale è chiaro che molti di voi pensano che ci siano ancora dei problemi nel design del gioco.

Star Wars: Battlefront II è disponibile da oggi su PC, PlayStation 4 e Xbox One. Abbiamo sentito le preoccupazioni riguardanti il fatto che alcuni giocatori potrebbero avere un vantaggio ingiusto.

Questa non è mai stata la nostra intenzione. Ora spenderemo più tempo ad ascoltare, aggiustare e bilanciare il gioco. Questo significa che le opzioni per acquistare i Cristalli in gioco sono ora offline e che tutto il progresso sarà guadagnato attraverso il solo gameplay.

Le microtransazioni, però, verranno introdotte nuovamente in seguito, dopo che il team avrà apportato migliorie e bilanciamenti al gioco.

Che ne pensate? Il sistema di loot box presente in titoli come Overwatch e Star Wars Battlefront 2 è equiparabile al gioco d'azzardo?


Popolare

COLLEGARE