Cairo blinda Mihajlovic: "Esonero? Una sciocchezza"

Un'ottima notizia, dunque, per Sinisa Mihajlovic, che con soddisfazione ha commentato la sfida ai microfoni di Sky Sport. "Con le sue parole il presidente ha messo a tacere le voci".

Sulla partita: "Il Toro era in palla e ha giocato benissimo davanti a uno stadio da tutto esaurito; ma già contro il Cagliari si era visto un miglioramento". C'è stata l'occasione per andare sul doppio vantaggio e sarebbe stato meglio per noi prenderci i tre punti. Dobbiamo essere uniti e compatti: il nostro obiettivo è tornare in Europa. Alla fine il pari ci sta, non ho rimpianti. Abbiamo fatto una campagna acquisti importante, dando al mister la squadra che voleva e lui l'ha riconosciuto. Era in un momento di difficoltà di risultati, ma in realtà noi non abbiamo mai avuto alcun pensiero relativo a una sua sostituzione. Non è stato in bilico, nemmeno dopo il 4-0 nel derby contro la Juventus, che abbiamo giocato in 10 per praticamente tutta la gara. Tutti i giocatori hanno cercato di fare il pressing alto per non fare ragionare i loro centrocampisti, atteggiamento che aveva imposto Siniša Mihajlović sin dagli allenamenti. "Un match non fa testo, il progetto copre due anni". Da quando è iniziata la stagione non abbiamo più parlato con nessuno. Il bomber della Nazionale sarà importantissimo per conquistare la qualificazione ai Mondiali: "Ho sentito Ventura" dice Cairo, "e ho delle buone sensazioni".


Popolare

COLLEGARE