Atalanta, Gasperini: "Quella di Gomez è un'assenza che pesa"

Con un'eventuale vittoria proprio contro i prossimi avversari ciprioti potrebbero staccare il pass per la qualificazione ai sedicesimi di finale con due giornate di anticipo. Una ghiotta occasione per tornare per un po' a concentrarsi solo sul campionato. Quella di Gomez è un'assenza pesante, ma cercheremo di fare del nostro meglio. "Alcune situazioni si sono ripetute e ci sono costate il risultato, così ho ritenuto opportuno fare qualche allenamento in più per ritrovare alcuni concetti". Momento negativo? No, grazie: sarà il clima europeo, saranno le maggiori pretese verso una formazione che può dare di più rispetto a quanto fatto ad Udine, sta di fatto che se una simile sconfitta negli anni scorsi sarebbe stata digerita in modo migliore, oggi invece no e il perché è presto detto. Siamo venuti qui per giocare la nostra partita, abbiamo rivisto la partita d'andata in cui abbiamo disputato una buona gara. Domani abbiamo il primo match-point per chiudere la qualificazione e siamo fiduciosi. Rispettiamo l'avversario e dobbiamo stare attenti a non concedere opportunità come all'andata.

Il tecnico nerazzurro lo sa e vuole a tutti i costi chiudere il discorso: "Ci aspetta una partita importante per la qualificazione - afferma il tecnico - abbiamo il primo match-ball". "Il sorteggio poi spesso non ci sorride, ma credo che la cosa più importante sia la qualificazione".


Popolare

COLLEGARE