Ancora violenza sulle donne a Gela, mentre si avvicina la Giornata Internazionale

Da segnalare inoltre in data 25 e 26 novembre la bellissima iziativa a Terracina voluta dall'Associazione Bucolica, che ha allestito una "raccolta silenziosa" in favore del Centro. "Il 25 novembre piazza S. Caterina ospiterà il flash mob "#lunicosegnochevoglio è quello di un bacio".

Saranno presenti anche i ragazzi dell'istituto superiore "F.lli Taddia" di Cento e la giornalista Angela Iantosca che interverrà al dibattito con Barbara Paron, sindaco di Vigarano, Agnese De Michele, assessore alle pari opportunità e Alessandra Frenza, coordinatrice del Cam di Ferrara. Durante la performance sarà dipinta di rosso una panchina, un simbolo che durerà nel tempo in uno dei luoghi più frequentati, soprattutto dai giovani, per ricordare in ogni momento la lotta a femminicidio e violenza.

L'incontro, collocato all'interno della sezione Fumetti_Oltre, intende proporre una riflessione sulla condizione femminile dell'Europa moderna, in cui l'emancipazione della donne, in alcune frange della società, indipendentemente dalla tradizione culturale a cui ci si riferisce, sembra incontrare ancora notevoli resistenze, e in cui l'incontro tra culture differenti, occasione di arricchimento, provoca anche contrasti che, a livello sociale, sembrano impattare maggiormente sulla condizione femminile.

È stato pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Piemonte il testo del bando regionale di accesso al finanziamento per la realizzazione di interventi e attività sperimentali nei confronti degli autori di violenza di genere.

Il bando è aperto alle scuole di tutta la provincia e la successiva mostra delle opere scelte sarà visitabile dal 15 al 22 dicembre.

Si è tenuto ieri alle ore 17.30 presso il Palazzo Valentini di Roma il convegno "La tutela legale della donna", organizzato dall'associazione Donne al Centro, per discutere della violenza contro le donne come problema sociale di proporzioni significative.


Popolare

COLLEGARE