Usa, la California brucia ancora: almeno 10 morti e 20mila persone evacuate

Il dipartimento per le foreste e la protezione antincendio dello Stato ga anche comunicato che ci sono numerosi feriti e anche diversi dispersi anche se al momento non è stato in grado di fornire ancora alcuna cifra. L'altra vittima finora accertata è stata individuata nella contra di Mendocino. Le contee maggiormente colpite sono Sonoma e Napa Valley, nota per la sua produzione vinicola.

Ore di panico in America per il mai incendio in California.

"È una delle catastrofi peggiori nella storia dello Stato", ha detto Jerry Brown, governatore della California, descrivendo la situazione attuale.

Gli incendi, infatti, si stanno espandendo rapidamente anche a causa della particolare combinazione tra venti elevati, bassa umidità e temperature elevate. Non è insolito che gli incendi più pericolosi si sviluppino a ottobre, quando l'aria è molto secca e le raffiche di vento sono piuttosto forti. A Santa Rosa è bruciato un intero Hilton Hotel e un parecheggio di roulotte dove vivevano circa 100 persone e tante altre infrastrutture sono andate a fuoco e sono state completamente distrutte. Il problema degli incendi stagionali è ricorrente, ma negli ultimi anni ha assunto una maggiore portata, soprattutto a causa dei cambiamenti climatici locali, con aria secca e siccità costante nei mesi estivi e nel primo periodo autunnale.


Popolare

COLLEGARE