Strage di Las Vegas: le questioni ancora aperte

A raccontare chi fosse l'autore della strage di Las Vegas, la più sanguinosa compiuta con armi da fuoco nella storia degli Stati Uniti, è stato il fratello Eric, intervistato dalla Cnn. Stephen Poddock, asserragliato nella stanza, si è tolto la vita prima che venisse catturato dalla polizia.

Tra le richieste politiche dei democratici e il silenzio dei repubblicani ("Non è tempo di parlare di armi" ha dichiarato Trump) restano il sangue sulle strade di Las Vegas e il numero di morti, "destinato a salire" secondo quanto dichiarato da Lombardo. Testimoni hanno detto di aver visto i bagliori degli spari. Nell'auto, parcheggiata nei pressi del Mandalay Bay Hotel, è stata trovata anche una piccola quantità di tannerite, un tipo di esplosivo a medio e alto potenziale formato da una miscela di nitrato e percolato di ammonio.

Secondo gli investigatori, Stephen Paddock ha agito da "lupo solitario", aggiungendo che "non c'è, al momento, nessun collegamento con un gruppi internazionali" a voler smentire la rivendicazione dell'Isis. Ma più si va avanti nel durissimo lavoro del riconoscimento delle persone rimaste uccise durante il concerto e più la vicenda assume i contorni di una vera e propria strage di donne. Ancora: la sparatoria all'università Virginia Tech, che lasciò sul selciato 33 vittime nel 2007, e l'eccidio di 13 soldati alla base di Fort Hood in Texas due anni dopo per mano d'un ufficiale divenuto seguace del terrorismo islamico.

La polizia non ha al momento alcuna informazione che possa spiegare il movente della sparatoria. MGM, nella cui proprietà Mandalay Bay è avvenuta la strage, ha fatto sapere via Twitter, che mette a dispozione consulenti e psicologi per lo staff e i propri ospiti che hanno bisogno di assistenza. Ma chi era Stephen Paddock? un contabile in pensione con la licenza da pilota d'aereo ed un grande amante del poker, tanto da arrivare anche 100 dollari.

L'ARSENALESecondo alcune fonti, Paddock potrebbe aver utilizzato un congegno legale - noto come bump-stock - per trasformare in automatici i fucili e le armi semiautomatiche di cui disponeva, accrescendo la loro capacità di fuoco.

Il presidente americano Donald Trump ha detto: "Cari americani, oggi è un giorno di shock e dolore per il nostro Paese". L'Isis, nonostante gli Usa abbiano prontamente smentito, ha rivendicato la paternità dell'attacco. La strage di San Bernardino nel dicembre 2015, ispirata dal terrorismo islamico e perpetrata da un cittadino americano radicalizzato e da sua moglie di origine pakistana.


Popolare

COLLEGARE