Siracusa, sorpreso a rubare in un appartamento: arrestato

All'arrivo degli agenti la donna, una 32enne di origini bulgare, con precedenti specifici e un divieto di dimora nel comune di Modena, è stata denunciata per furto aggravato con persona rimasta ignota. I militari sono intervenuti nel giro di pochi minuti su attivazione di un operatore di vigilanza che, accortosi dell'accesso illegale, ha subito dato l'allarme. Alla vista dell'autovettura di servizio, hanno cercato di dileguarsi rapidamente, nascondendosi tra alcuni container contenenti allestimenti ferrosi e materiali di scarto. Proprio dopo essere riusciti a comprendere quale fosse la meta finale di quei giovani, i carabinieri hanno deciso di eseguire una perquisizione, durante la quale, in un armadio della camera da letto è stata rinvenuto un pacco con all'interno, già confezionate, erano nascoste diverse bustine di marijuana. Il minore è stato portato all'istituto minorile di Quartucciu (da dove era uscito circa un mese fa), mentre il maggiorenne è stato portato nella camera di sicurezza della compagnia di Carbonia.

Stamane, nel corso della direttissima, l'arresto è stato convalidato e sono stati chiesti i termini a difesa.


Popolare

COLLEGARE