Serie B: Al Rigamonti le rondinelle battono meritatamente il Bari (2-1)

Al 21′ il numero 9 di casa continua a creare scompiglio nell'area barese ma i difensori ospiti sventano la minaccia, al 28′ Ferrante si avventa su un pallone vagante in area sfiorando il palo a portiere battuto. Raddoppio che non arriva e così il Bari alla prima occasione buona trova il pareggio con un colpo di testa di Galano. Ad inizio ripresa guai muscolari nelle file del Bari per Morrone e Basha, al loro posto entrano Capradossi e Petriccione.

Provano a scuotersi i pugliesi, al 71′ conclusione in area da Iocolano deviata in maniera decisiva in corner da Gastaldello. Con questi tre punti i lombardi si sono portati a quota 13 in classifica, i pugliesi restano invece fermi a 16.

BRESCIA (3-4-3): Minelli; Cancellotti, Gastaldello, Lancini, Somma; Machin, Martinelli, Bisoli; Furlan, Caracciolo, Ferrante. A disposizione: De Lucia, Conti, Kozak, Anderson, Salzano, Tello, Floro Flores, Morleo, Nenè.

Brescia-Bari 2-1 Caracciolo (BR) 17′, Galano (BA) 33′, Capradossi (BR) aut. 54′.


Popolare

COLLEGARE