Samsung guadagnerà 110 dollari per ogni iPhone X

Questo perchè è la stessa azienda ad aver fornito i nuovi Display OLED ad Apple.

Il The Wall Street Journal, citando il report di Counterpoint Research, ha affermato che Samsung fornirà parti per un prezzo complessivo di 110$ per iPhone X.

Il nuovissimo iPhone X di Apple potrebbe essere una fortissima fonte di guadagno anche per Samsung, che grazie alla componentistica interna fornita proprio ad Apple per assemblare il nuovo smartphone top di gamma, permetterebbe all'azienda Sud Coreana di intascarsi ben 110 dollari per ogni iPhone X venduto. Tuttavia, Samsung Display è solo oggi il principale produttore di display OLED di piccole dimensioni, ma nei mesi a venire non è da escludere che Apple potrà commissionare la produzione dei pannelli per i suoi melafonini anche ad altri produttori.

La notizia ci porta a due riflessioni: la prima è che Samsung ha (ancora) bisogno di Apple quanto quest'ultima ne ha di Samsung. Nel primo caso ci si riferisce al gruppo aziendale che si occupa nelle sue varie divisioni a produrre componenti per i prodotti, che possono essere realizzati e venduti ad altre società, come in tal caso le divisioni che fanno i display e i chip di memoria per venderli a Apple; Samsung Electronics è il produttore dei dispositivi che i consumatori vanno ad acquistare sul mercato, come gli smartphone Galaxy e tutti gli altri tipi di prodotti venduti dal colosso sudcoreano. Dal momento che Samsung guadagna circa 202 dollari per Galaxy S8 e le vendite stimate nei prossimi 20 mesi saranno di 50 milioni di dollari, le entrate derivanti sarebbero "solamente" di 10.1 miliardi di dollari, circa 4 miliardi in meno di quelle di iPhone. L'unico problema riguarda il fatto che Apple vende centinaia di milioni di iPhone ogni anno e, di fatto, i produttori devono rimanere al passo con questi numeri.


Popolare

COLLEGARE