Psg: Al-Khelaifi indagato per corruzione

Guai in vista per Nasser Al-Khelaifi il presidente del Paris Saint German nonchè Ceo di Bein Media Group LLC. Il caso di Walcke riguarderebbe quattro edizioni del Mondiale: 2018, 2022, 2026 e 2030.

Secondo una nota ufficiale, Al-Khelaifi sarebbe indagato per "corruzione di privati, truffa, amministrazione infedele e falsità in documenti". La procura svizzera lo ha accusato di corruzione, frode e falso in bilancio nell'ambito della compravendita dei diritti televisivi dei mondiali 2026 e 2030. Al Khelaifi è accusato di aver condizionato l'esito delle aste, con la complicità dell'ex segretario generale della Fifa, Jerome Valcke. Jérôme Valcke è stato interrogato in Svizzera, in qualità dimputato e grazie alla collaborazione con Francia, Italia, Germania e Grecia, sono partite le prime perquisizioni. L'inchiesta sarebbe iniziata lo scorso 20 marzo, ma la procura lo ha comunicato solo oggi a seguito della testimonianza di Valcke davanti agli investigatori.


Popolare

COLLEGARE