Napoli, Albiol non fa drammi: "Settimana dura, Inter una grande"

Forse stasera ci è mancata un po' di brillantezza. Loro però hanno un gran portiere. Però manca ancora tantissimo alla fine del campionato e dobbiamo andare avanti così, anche se avessimo vinto oggi non sarebbe cambiato nulla.

Noi vogliamo vincere sempre, soprattutto a casa. "E' stata una partita difficile contro i secondi in classifica e dopo una settimana molto faticosa".

Ai microfoni di 'Premium Sport', lo spagnolo ha parlato invece della forza dei nerazzurri: "L'Inter può lottare per lo scudetto, ha un grande allenatore e ottimi giocatori". Stanno facendo molto bene e sono più squadra rispetto agli ultimi anni, stanno facendo tanti punti e hanno il fattore di non giocare in Europa durante la settimana. È una squadra che da qua alla fine sicuramente lotterà per i primi posti.
 Vincere oggi era importante, ma dobbiamo continuare. Sappiamo che il Manchester City sta triturando tutti. Per il lavoro della squadra. Abbiamo avuto tre, quattro occasioni.

Ripetitività negli esercizi? Facciamo lo stesso lavoro da tre anni, anche quando dormo sogno i movimenti del mister: siamo migliorati nella concentrazione, facciamo meno errori e subiamo meno gol.


Popolare

COLLEGARE