Moratti: "Il Napoli è forte, ma questa Inter lo può superare"

Vittoria speciale - Tornando al derby, Moratti confronta la partita vissuta da presidente e da ex: "Da presidente c'è una tensione particolare, che ti mette nella condizione di soffrire di più, anche da tifoso - e ieri mi sentivo più tifoso che mai perché è stata una partita trascinante - soffri lo stesso comunque". Pur elogiando gli azzurri, i nerazzurri devono credere nelle loro potenzialità: "Il Napoli è decisamente fortissimo, gioca molto bene ed è una squadra concreta". L'Inter è partita in sordina ma da ieri sera ho l'impressione che sia più squadra.

RIGORE - "Rivisto in televisione mi è sembrato proprio rigore netto". A parlare è l'ex presidente nerazzurro Massimo Moratti, il quale parla anche della lotta scudetto: "L'Inter se va avanti con questo carattere e con un po' di fortuna, ma soprattutto la voglia di arrivarci, può sperare". Ancora sul tricolore: "Ci spero, anche se la Juve è molto forte e il Napoli da qualche anno è sempre lì in alto, e con un allenatore fantastico". E' la partita che gli interisti milanesi aspettano di più, è una partita che affascina. "Difficile, sono due persone diverse, ma Spalletti è bravissimo". Ma se continuo così, finisce che li porto tutti. "Tra gli obiettivi di quest'anno - ha poi aggiunto - per un tipo come Spalletti può esserci senz'altro la Coppa Italia, anche perché, oltre allo scudetto, è l'unico che abbiamo. La Champions League mi manca, quando non la giochi, ti senti fuori dal giro". Ci sono stati i mediorientali che hanno acquisito delle società anni fa, ora ci sono i cinesi. Anche la Roma è una buona squadra. Non c'è invadenza e sono corretti nell'investire, rispettando l'ambiente. Padrone è inevitabilmente chi inietta denaro in un qualunque settore. Adesso è il momento dei cinesi e si spera che in futuro l'economia italiana possa andare meglio e gli imprenditori italiano possano acquistare un club di alta fascia in Italia. Poi il Triplete, con un Cambiasso questa Inter potrebbe essere ancora più competitiva. La squadra ha bisogno di essere completata e se non fosse stato per il fair-play finanziario, avrebbero già fatto un ulteriore sforzo e credo che lo faranno.


Popolare

COLLEGARE