Marco Predolin torna al GF Vip? La dichiarazione a Verissimo

E se non bastassero le segnalazioni, ci sono anche un paio di Instagram Stories dei due ragazzi che raccontano la verità: la modella italo-americana ha ripreso l'ex tronista di fronte alla consolle della discoteca, anche se ha evitato di riprendergli la testa.

La squalifica di Marco Predolin da parte del Grande Fratello Vip ha fatto molto discutere, come lo stesso concorrente, apprezzato e odiato allo stesso tempo. E ha lanciato una serie di frecciate: "Voglio che anche voi non siate inca**ati perché piano piano mi riprenderò tutto quello che mi è stato tolto dai cog**oni e dai frustrati che si nascondono. Se posso aver offeso qualcuno chiedo scusa, non era mia intenzione offendere nessuno sia per quanto riguarda la religione che per quanto riguarda i gay".

È stata la sua prima intervista ufficiale dopo la cacciata dalla casa del Grande Fratello Vip.

Marco Predolin parla per la prima volta, e lo fa nel salotto di Verissimo, dopo l'esclusione dal Grande Fratello Vip per una bestemmia detta in diretta tv.

E sulle accuse di omofobia ha detto: "Come per gli eterosessuali, esistono gay intelligenti e gay stupidi".

Poi ha proseguito:"Volevo farvi sapere che sono tranquillo, sereno, pulito, e presto mi rivedrete in televisione. Credo nascerà tra noi una bella amicizia perché, forse, lui ha capito che sul mio conto si è sbagliato e io ho sbagliato sul suo". "Oggi vedo la gente come mi accoglie per strada e questo mi dà una grande forza". Io - ha spiegato - "ho preso in giro la caricatura, l'esasperazione dell'omosessuale". "Non conoscevo l'etimologia e il senso del termine 'mannaggia". L'episodio in questione ha visto Marco Predolin artefice di una bruttissima frase, offensiva e diseducativa, ovvero una bestemmia.

Proprio ieri sera gli Stazionati si sono riuniti in giardino e tra una chiacchiera e l'altra hanno avuto modo di commentare i concorrenti della casa agiata, riservando parole ben poco lusinghiere nei confronti del paroliere Cristiano Malgioglio.


Popolare

COLLEGARE