Manchester City-Napoli, Hamsik: "Loro mostruosi. Noi cresciuti di più" 223 16-10

Il record di Maradona non è affatto un'ossessione: "Sarebbe bello eguagliare il record, ci tengo tanto ma tengo in primis alla squadra".

"Affrontiamo una grande squadra, ma non so se siamo quelle che fanno il calcio più bello d'Europa. E' una partita importante per noi e per i tifosi, chiunque vorrebbe giocarla" - ha anticipato Marek Hamsik in conferenza stampa.

Sulla rivincita per il Mondiale mancato: "E' una partita importante, quella di Champions forse è più bella perché sentire quella musica è emozionante". Spero non termini per 0 a 0 per i tifosi, è una sfida affascinante con due squadre che giocano un calcio bello e spettacolare e per i tifosi questo è il massimo. "Loro sono la squadra da battere, ma sono convinto che possiamo fare bene".

Obiettivi personali? L'obiettivo è puntare sempre al massimo: giocare bene per vincere le partite. La Champions è di altissimo livello ed è sempre complicato affrontare queste partite.

SOGNO PER DOMANI - "Vincere qualcosa di importante". Mi accontenterei di non segnare per fare punti. Domani è solo una delle 60 partite che ci aspettano quest'anno, è importante per andare avanti in Champions. L'importante sono i risultati ed i punti che conquistiamo. Domani, da primi della classe in campionato, gli azzurri cercheranno i tre punti: "Dobbiamo fare più punti possibile. Non credo. In Ucraina abbiamo sbagliato la partita, ma poi col Feyenoord abbiamo vinto 3-0. ah, 3-1 (ride dopo la precisazione di Sarri, ndr)". Abbiamo fatto un grande lavoro, siamo contenti di essere in Champions e ora vogliamo migliorare. "Ora pensiamo alla Champions League: martedì giochiamo contro il Manchester City, una delle squadre migliori d'Europa". Questo e' il Napoli piu' forte in cui abbia mai giocato.


Popolare

COLLEGARE