Maltempo: ancora pioggia e vento forte

Sembra essere emergenza maltempo in molte regioni italiane, sia del Nord che del Sud. Dal primo mattino di domani si prevedono inoltre venti forti o di burrasca, con rinforzi di burrasca forte, dai quadranti occidentali su Calabria e Sicilia, in rotazione dal pomeriggio dai quadranti settentrionali. Nello specifico a rischio temporali forti e previsto sulle province di Bergamo, Cremona, Lecco, Lodi, Monza e Brianza e Milano. E' prevista invece ordinaria criticità (codice giallo) sempre per vento forte sulle zone omogenee della Valchiavenna, Media-bassa Valtellina, Alta Valtellina, Lario e Prealpi occidentali, Pianura centrale, province Bergamo, Cremona, Lecco, Lodi, Monza e Brianza e Milano e Appennino pavese. Vento forte e mare agitato o molto agitato, fino alle 12 di domani.

Il rischio di temporali forti (rovesci intensi, fulmini, grandine, raffiche di vento) potrebbe portare effetti dannosi sul territorio, quali danni a coperture e a strutture provvisorie; rottura di rami, caduta di alberi e abbattimento di pali, segnaletica e impalcature con conseguenti effetti sulla viabilità e sulle reti aeree di comunicazione e di distribuzione di servizi; danni alle colture agricole.

Il messaggio di allertamento, valido dalle ore 18.00 del 22 ottobre alle ore 24.00 del 23 ottobre, è stato emesso dalla Protezione Civile delle Marche a seguito del generale peggioramento del tempo previsto, con precipitazioni sparse a carattere temporalesco, accompagnate da venti forti e burrasca.

"In riferimento alla situazione meteorologica attesa sul territorio regionale, al fine di garantire un monitoraggio costante della situazione e la massima prontezza operativa del Sistema Regionale di Protezione Civile, il Centro Funzionale Decentrato della Regione del Veneto", è questo quanto si legge nel bollettino che specifica i bacini attenzionati: Alto Brenta - Bacchiglione - Alpone (province di Vi, Bl, Tv, Vr); Alto Piave (provincia di Belluno); Piave Pedemontano (province di Treviso e Belluno); Adige Garda e Monti Lessini (provincia di Verona).


Popolare

COLLEGARE