Londra, auto contro pedoni: feriti

Tragedia sfiorata a Londra dove un'auto è piombata su un gruppo di pedoni che stazionavano davanti al Museo di storia naturale. Secondo testimoni, la polizia sta convergendo in forze nell'area di South Kensington.

Un uomo, ha confermato pochissimo dopo Scotland Yard, è stato fermato sulla scena dell'incidente.

Sempre in base alle denunce sporte e ai primi risultati delle indagini, Carmelo Cipriano (questo è il nome dell'uomo finito in manette) già dal 2008 avrebbe abusato sessualmente delle ragazzine minorenni, costringendole a consumare rapporti sessuali anche con altri adulti che, evidentemente, avevano stretto un accordo con il proprietario della palestra. È stato bloccato a terra e immobilizzato dai poliziotti.

La polizia al momento non tratta la vicenda come un atto di terrorismo.

La macchina dell'allerta è partita immediatamente. Informata anche la Premier May. Il livello della minaccia terroristica a Londra è impostato su "grave", attacco molto probabile.

La polizia ha fatto evacuare l'area e invita a non avvicinarsi. Lo riferisce un reporter della Bbc sul posto. Ci sarebbero diversi feriti.

La dirigenza del museo poi, con un tweet, ha precisato che è stata solo chiusa l'entrata su Exhibition Road, la strada dell'incidente. "A me non è accaduto nulla, ma vi prego di dirlo ai vostri amici se sono qui presenti vicino al museo nazionale". Tre degli attacchi compiuti a Londra sono stati messi a segno con vetture lanciate su pedoni.


Popolare

COLLEGARE