L'amministrazione Comunale di Crotone aderisce alla Campagna Nastro Rosa AIRC

"Il tumore alla mammella rappresenta il 28% delle neoplasie femminili e continua a essere per le donne il "Big Killer n.1" - sottolinea il Presidente LILT Nazionale, prof". Si tratta di una fascia di età esclusa dal programma di screening per ora previsto dal Servizio sanitario nazionale e riservato soprattutto alle donne di età compresa tra i 50 e i 69 anni. "Tanto innalzerebbe la guaribilità, già oggi attestatasi ad un buon 80-85%".

Parte domani la campagna di prevenzione del tumore al seno "LILT for Women - Campagna Nastro Rosa 2017", giunta alla XXV° edizione, che vede come testimonial d'eccezione, la showgirl e conduttrice TV Ilary Blasi.

Secondo le stime più recenti, nel 2018 in Italia saranno oltre 52.000 i nuovi casi di cancro alla mammella: un dato che deve costantemente allertarci. Vi sottoponete a regolari visite e screening al seno?

Nel mese di ottobre, dedicato in tutto il mondo alla prevenzione del tumore al seno, l'ANCI sostiene la campagna AIRC rivolta a tutte le donne.

L'obiettivo della iniziativa nazionale è di raggiungere il 100% di sopravvivenza al tumore al seno, supportando la ricerca scientifica e informando i cittadini dei progressi della ricerca e dell'importanza di adottare corretti stili di vita.

La campagna Nastro Rosa mette anche a disposizione un numero verde per ogni regione d'Italia: telefonando sarà possibile ricevere in forma anonima e gratuita tutto il supporto e la consulenza dei migliori centri oncologici italiani.


Popolare

COLLEGARE