Juventus, verità (poco convincente) Allegri: "ecco perché Dybala non è un caso"

Massimiliano Allegri presenta la sfida in conferenza stampa da Vinovo: "Insidie in una partita come Juventus-Spal?" La Spal è partita molto bene e sono molto ben organizzati, giocano un calcio piacevole anche a livello offensivo. "Serve una partita seria, stiamo rincorrendo e bisogna vincere di nuovo in casa". Vedremo turnover in tutti i reparti? Dybala, Higuain, Mandzukic hanno sempre fatto gol, non vedo perché non debbano farli. Higuain? Ha fatto bene, è cresciuto in condizione, gli manca solo il gol, magari lo trova domani. De Sciglio è convocato ma gli manca il ritmo gara. Nessun nervosismo per la sostituzione di Dybala contro l'Udinese.

Allegri si esprime sulle parole di Agnelli riguardo la conquista del settimo scudetto consecutivo: "Parlarne come un'impresa che va al di là della leggenda è importante, perché dall'esterno veniva quasi dato per scontato". "Vincere è straordinario - ha aggiunto il tecnico della Juventus -, la normalità è non vincere". La Juve ha vinto 6 Scudetti di fila, Supercoppe, Coppe Italia, ha giocato 2 finali di Champions, la società è cresciuta tantissimo, abbiamo cambiato tanto e stiamo lavorando bene. Il fatto che se ne parli è una cosa buona, vincere il settimo campionato andrebbe al di là della leggenda. Non è assolutamente un caso, le scelte vanno fatte dall'allenatore. Tra l'altro Paulo aveva fatto bene domenica, perché non ha giocato spalle alla porta. Ci sono momenti particolari ma capita tutte le stagioni. "C'è solo da fare, poco da chiacchierare". Ecco perché Max Allegri limita il turnover al minimo, fuori Buffon e Chiellini, ma dentro Dybala e Higuain, a caccia di un gol per tornare ad essere decisivi.

"Fu esperienza determinante all'inizio della mia carriera di allenatore: la cosa bella di Ferrara - pur nelle difficoltà societaria - è che respiravi un'aria importante". Quando ha perso è stata piegata di misura, dovremo fare necessariamente una partita seria per dimenticarci la partita contro la Lazio.

MANDZUKIC - "Come si sostituisce?" Con Douglas Costa. Sostituiamo uno alto con uno basso (ride, ndr). A destra Bernardeschi o Cuadrado. Il caso Anna Frank? La gara dell'Allianz Stadium si avvicina e i tifosi bianconeri attendono con trepidazione notizie sull'undici che scenderà in campo contro i ferraresi. E' venuto a Vinovo (ride, ndr). Benatia non ha smaltito la botta e Sturaro ha ancora un affaticamento. "Come a Udine, abbiamo soltanto 16 giocatori di movimento disponibili".

ASAMOAH - "Domani giocherà sicuramente Alex Sandro". "Bentancur sta bene, Marchisio sta bene, devo decidere". Dobbiamo riprendere a non dare più nulla per scontato.


Popolare

COLLEGARE