Inzaghi sa come si batte la Juve: "Lazio, servirà la partita perfetta"

Disponibile su Mesi di riflessione per Rolando Bianchi, in attesa di una chiamata e di un progetto convincente dopo la fine del rapporto con al Pro Vercelli. L'allenatore italiano, nel corso della conferenza stampa pre-gara, ha analizzato gli avversari e lo stato di forma della sua squadra. In campo mi aspetto una sfida avvincente fra due squadre che hanno tanta qualità. "Per quanto riguarda le individualità, Immobile è uno dei più forti attaccanti del campionato, un giocatore completo che dovremo sicuramente tenere d'occhio". Abbiamo fatto il possibile per recuperare i calciatori che erano ai box, riavremo Bastos a disposizione rispetto agli infortunati, vedremo se giocherà dall'inizio.

L'allenatore della Lazio ha poi analizzato il match di domani: "Sappiamo che domani dovremo avere grandissima umiltà, ma anche furore agonistico". Si tratta di una delle partite più interessanti (e probabilmente spettacolari) del prossimo turno di Serie A.

"Tutti gli anni la Juventus ha perso giocatori, ma li ha sempre sostituiti nel migliore dei modi". Nella gara di agosto che valeva la Supercoppa Italiana, la Juventus venne sconfitta a sorpresa in casa dai biancocelesti, in un finale convulso e ricco di gol. "Tra domani e giovedì verrà impiegato, credo sia pronto".

Recuperi. "Marusic e Patric ieri avevano qualche problemino e stavano molto meglio". Sono costruiti per vincere lo Scudetto, se dovessero arrivare secondi probabilmente avranno fallito l'obiettivo. Questa settimana abbiamo provato tanto in allenamento, andiamo a Torino per fare una grande partita. Abbiamo meritato di vincere, ma in partite singole tutto può capitare. E sulle parole di stima arrivate in settimana dal quartier generale juventino:- "Gli apprezzamenti fanno piacere, però sulla panchina hanno già un tecnico del calibro di Allegri, tra i migliori in Europa".


Popolare

COLLEGARE