Inghilterra: Uomo armato prende ostaggi in una pista da bowling, zona isolata

Da qui a parlare di terrorismo ce ne passa visto che potrebbe anche trattarsi di un'azione di criminalità locale e non legata a progetti di attentati: l'allarme nella sala bowling di un centro commerciale del Warwickshire ha comunque allertato tutte le forze dell'ordine della zona che hanno chiuso l'intera area senza far entrare più nessuno nel Bermuda Park. Si attendono ulteriori sviluppi dell'operazione per avere maggiori notizie su quanto sta accadendo. Alcuni fonti non confermate, inoltre, riferiscono che l'uomo avrebbe con sé un arma da fuoco, sembrerebbe un fucile a canne mozze.

La struttura, il Bermuda Park, è molto popolare tra le famiglie con i bambini.

È stato arrestato il sequestratore della sala da bowling e liberati i due ostaggi in Inghilterra. Le autorità si sono affrettate a chiarire che l'episodio "non è connesso ad attività terroristiche". Dettaglio che fa pensare a un delirio passionale dietro l'aggressione. Gli agenti - una trentina - prima di intervenire avevano sigillato l'area del centro commerciale dove si trova il locale e chiesto alla popolazione di non avvicinarsi. L'uomo armato é stato tratteggiato dai testimoni che lo hanno incrociato all'ingresso come un ossesso, che gridava agitando una pistola.

NUNEATON - Nuneaton è una cittadina di circa 80.000 abitanti dell'Inghilterra centrale, non lontana da Birmingham. Kelly Pettett spiega addirittura di essersi ritrovata chiusa "con altri venti persone nel bagno" di un ristorante della catena Frankie and Bennie's: amato soprattutto dai più piccoli e nel quale erano in corso festicciole di compleanno.

All'interno restano bloccate diverse persone.


Popolare

COLLEGARE