Giudice sportivo, due giornate per Bonucci: salta Milan-Juve

Durante l'incontro tra Milan e Genoa, Leonardo Bonucci, ha rifilato una gomitata nei confronti di Rosi, durante un angolo in favore della propria squadra. Sono quindi 2, le giornate di squalifica per Bonucci dopo l'espulsione di domenica. Il difensore rossonero, espulso alla mezz'ora del match di San Siro, è stato squalificato per due giornate dal Giudice Sportivo, una decisione che costringerà il centrale a saltare la sfida con la Juventus di sabato prossimo, quella che per lui sarebbe stata la prima partita contro il suo passato.

Il Giudice Sportivo ha motivato così la squalifica inflitta al difensore rossonero: "Condotta gravemente antisportiva per avere, al 24° del primo tempo, durante un'azione, con il pallone non a distanza di giuoco, colpito con una gomitata al volto un calciatore della squadra avversaria, procurandogli danni fisici". "Dopo la partita sono andato a chiederli come stesse e a confrontarmi e anche lui mi ha detto che non l'avevo fatto apposta".

Resta da capire però se il Milan farà effettivamente ricorso o meno: i rossoneri rischierebbero infatti di subìre una sanzione più pesante se, al momento di una nuova analisi della casistica, venisse riconosciuta la condotta violenta. Bonucci salterà anche il turno infrasettimanale di mercoledì sera, quando il Milan sarà di scena a Verona contro il Chievo.


Popolare

COLLEGARE