Gabigol non pensa all'Inter: "Voglio restare almeno un anno al Benfica"

Il mio futuro lo decideranno il presidente e la società nerazzurra. Anzi, quando me l'hanno raccontato, ne sono rimasto molto sorpreso. Spero che tutto funzioni di nuovo, che Luisão sollevi un altro titolo, spero che lo scudetto resti un altro anno qui.

L'attaccante brasiliano è desideroso comunque di ritagliarsi uno spazio importante ed è pronto a sfruttare le occasioni come dichiarato al quotidiano portoghese A Bola: "Non ho perso il mio calcio. Sono contento, non è vero che voglio partire, avrei potuto scegliere di giocare per molte squadre, ma ho preferito il Benfica". Non ascolto molto a questi giudizi. Se analizziamo le partite fatte all'Inter, credo di aver giocato molto bene. Ma sono state appena 10, è difficile dimostrare qualcosa in 10 partite. Questo club ha strutture fantastiche, non mi sorprende che vinca spesso.

Continuano a rincorrersi le voci secondo cui Gabigol sarebbe già stufo dell'esperienza al Benfica e vorrebbe tornare al Santos nel mese di gennaio. Questo non lo so dire se ho fallito durante la mia parentesi all'Inter. E' molto difficile per un giocatore brasiliano che arriva in Europa segnare al primo anno 20 o 30 gol. Sono arrivato all'Inter molto giovane, a 20 anni.


Popolare

COLLEGARE