Facebook lancia un nuovo visore per la realtà virtuale

Oculus Go ha l'ambizioso obiettivo di sdoganare completamente la VR ed entrare nelle case di un miliardo di persone!

I fan della tecnologia avranno di che esser contenti, sentendo quanto è venuto fuori durante la conferenza Oculus Connect 4, direttamente dalla voce di Mark Zuckerberg.

"Il più accessibile visore per realtà virtuale mai creato".

Anche Facebook punta sulla realtà virtuale democratica con Oculus Go, nuovo visore ultraleggero che abbandona i fastidiosi cavetti per garantire un'esperienza immersiva senza intralci. Per questo i suoi ingegneri hanno sviluppato questa via di mezzo fra il Rift, più avanzato e ricco di funzioni, e il Gear Vr, che funziona semplicemente inserendovi il proprio smartphone.

Oculus Go è dotato di due lenti LCD con risoluzione WQHD (2560×1440 pixels), l'integrazione dell'audio spaziale e la possibilità di usare delle cuffie esterne grazie al jack da 3.5mm.

Al momento non sono ancora note le specifiche tecniche, ma il visore dovrebbe essere compatibile con il software Gear VR. I primi kit verranno distribuiti agli sviluppatori da novembre, mentre il lancio commerciale avverrà nel 2018 al prezzo di $199. Dopo il recente annuncio del taglio di prezzo molto interessante di Oculus Rift e controller Touch arriva l'annuncio di un nuovo headset pensato per ampliare la divisione realtà virtuale. La strategia di Facebook pare piuttosto evidente: affiancare a Oculus Rift un visore di fascia più bassa e decisamente più appetibile per il grande pubblico. Una mossa che nei prossimi mesi potrebbe spingere le vendite del dispositivo.


Popolare

COLLEGARE