Corea del Nord, Trump allerta i bombardieri nucleari

Questa volta l'ordine è partito. L'aviazione militare degli Stati Uniti sta per diffondere l'allerta per i propri bombardieri nucleari B52.

Una misura estrema. E' la prima volta che accade dai tempi della Guerra Fredda. Che gli USA siano pronti ad un ordine di attacco è noto, ma tatticamente e politicamente è molto più probabile che si attenda prima l'esito del viaggio di Donald Trump in Asia (Giappone e Corea del Sud) durante o dopo il quale probabilmente partirà un ultimatum al regime di Pyongyang. I bombardieri armati verranno, infatti, preparati in modo da poter decollare da un momento all'altro e gli equipaggi sarebbero già stati posti in stato di emergenza in una delle base dell'Air Force in Lousiana. Pyongyang ancora non ha fatto nessuna minaccia o dichiarazione per ora, ma si attende una pronta risposta (minacciosa ovviamente) della Corea del Nord. La notizia viene confermata dal capo di Stato maggiore dell'Air-Force, il generale David Goldfein che cita anche la Russia di Vladimir Putin tra le minacce che si stanno "moltiplicando".


Popolare

COLLEGARE