Catania, tensione al Tribunale: uomo minaccia il suicidio

Presunti casi di assenteismo al Tribunale di Catania sono al centro di un'inchiesta aperta dalla Procura di Catania sui dipendenti amministrativi in servizio al Palazzo di giustizia etneo. Da quanto si apprende dalle prime fonti, l'uomo minacciava di suicidarsi per compiere un gesto di protesta e disperazione nei confronti della "giustizia ritardataria". Sul posto c'è una folla di curiosi ma anche carabinieri, due mezzi dei vigili del fuoco, un'ambulanza e alcuni agenti della polizia di Stato.

Pochi istanti fa, finalmente, l'uomo è stato bloccato e messo in sicurezza. Da Messina è giunto un materasso che i Vigili del fuoco hanno installato in corrispondenza del pianerottolo dove il soggetto in questione si era fermato a cavallo della balaustra. Tempi prolungati dunque, che hanno fatto temere il peggio, fortunatamente sventato.


Popolare

COLLEGARE