Alta pressione, sole e nessuna pioggia per tutta la settimana

Mari poco mossi o localmente mossi.

Temperature che sfiorano i 20°C su buona parte della penisola e sole quasi ovunque.

Tendenza da metà settimana, nella seconda parte della settimana ci sarà una graduale affermazione dell'anticiclone sub tropicale. Altrove il tempo dovrebbe mantenersi comunque più stabile.

Stiamo vivendo un'Ottobrata piena, e se non fosse giunta dopo mesi di piena siccità sarebbe stata anche gradita. Avremo una concentrazione in aumento degli inquinanti atmosferici. In pianura minime per lo più comprese tra 9 e 11°C, con valori inferiori nella valle del Ticino e punte superiori nelle zone densamente urbanizzate del Milanese; massime generalmente comprese tra 20 e 22°C. Potrebbe infatti sopraggiungere una perturbazione sul Nord Italia, per poi estendersi al resto delle regioni. Nel pomeriggio e in serata ci saranno velature e nubi e innocue, che non porteranno precipitazioni.

La giornata prevede per tutto il settentrione nuvole basse sparse. Successivamente stando alle emissioni modellistiche odierne non si intravedono cambi barici degni di nota neppure con l'inizio della settimana successiva, confinando solo un possibile veloce peggioramento alla fine dello step previsionale, anche se al momento i modelli sono difformi nel confermarlo.

Altre piogge sono attese tra Calabria, Sicilia tirrenica e Puglia centro meridionale. Ci potranno essere dei residui piovaschi. Al Centro Sud 25/26 gradi di massima e fino a 16 gradi di minima. Questa variazione verso l'alto avverrà soprattutto nei valori massimi che potrebbero perfino, in alcune zone, raggiungere i 29 gradi!

In Toscana nuvolosità irregolare al mattino su tutti i settori, ma senza fenomeni di rilievo; deboli piogge al pomeriggio possibili sui rilievi interni.

Sarà ancora l'alta pressione a dominare lo scenario meteorologico sulla nostra penisola nei prossimi giorni. Venti deboli di direzione variabile. Le perturbazioni atlantiche, invece, saranno costrette a migrare verso l'Artico lambendo appena i settori occidentali del Regno Unito. Poi da venerdì sulla Pianura Padana in generale, in particolare lungo il Po.


Popolare

COLLEGARE