Whatsapp: arrivano i badge per gli Account Verificati

WhatsApp ha annunciato inoltre che gli account business saranno verificati e avranno una spunta verde, in modo da differenziarli da quelli privati o fake.

Le aziende potranno contattare solamente le persone che hanno fornito il loro numero di telefono e hanno accettato (opt-in) di essere contattati tramite WhatsApp. In questi mesi il team dovrà testare le varie funzionalità dell'app e risolvere eventuale problemi ma chissà, entro la fine dell'anno WhatsApp potrebbe già permetterci di mano a questo servizio.

Quello che risulta evidente è che Mark Zuckerberg ha deciso di espandere ulteriormente il suo mercato e di offrire una nuova opportunità interessante per le aziende. Queste aziende potranno usare le soluzioni messa a punto da Whatsapp al fine di inviare ai loro clienti notifiche utili, come ad esempio gli orari di un volo, conferme di avvenuta consegna, o altri aggiornamenti. Il bacino potenziale è enorme, così come l'orizzonte di fatturato.

WhatsApp, inoltre, quando si parlerà con un'azienda, mostrerà nella lista delle chat una bolla gialla.

Inoltre, rumors dell'ultima ora indicano che il social azzurro stia considerando di portare gli annunci pubblicitari a tutti gli utenti, anche se una decisione in merito deve ancora essere presa dai vertici.

Per effettuare questa modifica però WhatsApp creerà un'app separata, che si chiamerà appunto WhatsApp Business. Avevano anche lasciato perdere l'idea di far pagare 1 dollaro all'anno per l'utilizzo, lasciando poche opzioni di monetizzazione oltre le attività di ricarica per gli strumenti.

Per creare un libro di zapptales basterà esportare le chat preferite di WhatsApp tramite l'applicazione disponibile per Android e iOS o tramite il sito web dedicato.

Facebook ha speso 22 miliardi di dollari per acquistare WhatsApp tre anni fa.


Popolare

COLLEGARE