Van Bronckhorst, Feyenoord: "Il Napoli difende bene ma noi puntiamo a vincere"

Giovanni Van Bronchkorst, allenatore del Feyenoord, sta parlando al San Paolo, in conferenza stampa, ala vigilia della gara con il Napoli. Gli azzurri sono chiamati a riscattare la sconfitta d'esordio contro lo Shakhtar e per farlo Maurizio Sarri si affiderà ai titolarissimi.

Sul collega azzurro Sarri: "Il gioco del Napoli è bello, una squadra che è anche in forma, fanno tanti passaggi". "Il Napoli pressa molto alto con gli attaccanti e dovremo evitare di rischiare in fase di costruzione". Dobbiamo capire quando cominciare dalla difesa con il gioco. La visione del match sarà disponibile non solo per gli abbonati a Mediaset Premium alle ore 20:45, ma anche per tutti gli altri appassionati di calcio e tifosi del Napoli su CANALE 5. Il merito di questa mentalità nuova è tutto del suo allenatore - ha sottolineato a 'Il Mattino' l'ex centrocampista di Inter e Lazio, attualmente vice allenatore dell'Ajax - Van Bronchortst me lo ricorda molto.

Su Mertens e sul suo passato olandese: "A Utrecht ed al Psv giocava sulla fasce con tanti cross ma anche gol". Mertens? Al Napoli ha fatto uno sviluppo incredibile, come punta gioca in modo diverso.

"Ci dispiace tanto per Milik, lo aspettiamo con ansia, non se lo meritava". Cambierà qualcosa con la sua assenza, non parlo di mercato, ho giocatori che possono sostituirlo. Analizziamo la situazione, ma è difficile dire perché. "Anche Jorgensen è infortunato ma non starò fuori a lungo". "Creso che St. Juste sia pronto per giocare, nel caso ci sarà Van Beek". Contro il Manchester City, che ci ha segnato subito due reti, abbiamo imparato la lezione. Dobbiamo giocare, non avere paura e non prendere gol troppo presto. "Dovremo trovane una soluzione alternativa con quello che abbiamo, la squadra però il punto di riferimento l'ha".


Popolare

COLLEGARE