Trenitalia, emergono "puntualità, regolarità e pulizia sui treni campani"

E poi Abruzzo (93,7%), Veneto (93,2%), Marche (92,8%), Lazio (92%).

Genova - Si sa che il capitolo treni talvolta suscita critiche quando si parla di puntualità e qualità del servizio. "I primi otto mesi del 2017 vedono, in Calabria - riporta una nota - la puntualità reale dei treni regionali attestarsi al 88%, e l'indice di regolarità (corse effettuate rispetto alle programmate) al 98,3%". "Valori che, considerando le sole cancellazioni (0,3%) e ritardi (3,5%) imputabili direttamente a Trenitalia, salgono al 99,7% come regolarità e 96,5% di puntualità". Anche le avarie che determinano stop tecnici alle corse si sono ridotte a 33,4 ogni milione di km percorsi, dimezzando i valori del 2014 (69,6 ogni milione di km). Dalle ultime indagini demoscopiche, effettuate da una societa' esterna al gruppo Fs, a luglio, si e' raggiunto il 75,7% di soddisfatti del viaggio nel suo complesso (migliore di 6,6 punti percentuale, rispetto allo stesso periodo del 2016) e il 71,4% nel valore cumulato dei primi mesi dell'anno.

Confrontando l'identico periodo degli anni precedenti la puntualità cresce di 2,3 punti percentuali rispetto al 2014; la puntualità realizzata dall'impresa ferroviaria, quella che recepisce i soli ritardi imputabili a Trenitalia, migliora di 1,1 punti rispetto al 2014.

Positive anche le performance per la regolarita' del servizio con una riduzione delle cancellazioni rispetto al 2014 del 38%.

I miglioramenti più consistenti rispetto all'anno precedente si sono registrati in Val d'Aosta (+4,8%), Basilicata (+2,1%), Lazio (+1,5%), Bolzano (+1,1%), Liguria (+0,9%), Abruzzo (+0,6%).

Sono oltre 110 mila i treni della direzione regionale Emilia Romagna di Trenitalia che hanno circolato dal primo gennaio alla fine di agosto, per un totale di 9,2 milioni di chilometri percorsi e circa 22 milioni di passeggeri trasportati. Rispetto a luglio 2016 tutti i fattori della permanenza a bordo hanno registrato un miglioramento significativo: pulizia +0,5% (79,5% vs 79,0%), puntualita' +5,5% (73,9% vs 68,4%), informazioni a bordo +0,4% (89,5% vs 89,1%), permanenza a bordo +5,0% (92,4% vs 87,4%). Anche la security ha avuto un incremento sia rispetto a luglio 2016 con +4,6% sia sul cumulato annuo rispetto al 2016 con +7,2%.


Popolare

COLLEGARE