Stupro nel centro storico: donna violentata da extracomunitario

Caso di violenza sessuale martedì mattina a Napoli, nella zona adiacente Porta Capuana. Un primo esame conferma l'avvenuto stupro.

Una donna è stata prima aggredita e poi violentata da un extracomunitario di origini africane in pieno centro.

Alcune persone hanno riferito di aver visto l'uomo prendere la vittima per il collo, consumando l'atto sessuale, mentre la donna si dimenava e urlava. La signora, di cui non sono note le generalità, è stata accompagnata al Pronto soccorso dell'ospedale Loreto Mare per accertamenti.

Nella serata di domenica, infatti, una ragazza di 24 anni stava passeggiando tranquillamente nei pressi della Stazione Centrale di Napoli, fino a quando è stata avvicinata da un uomo, che dopo esserle parato di fronte, l'ha bloccata per poi cominciare a palpeggiarle le parti intime. Si tratta di 48enne immigrato africano. anche'egli un senza tetto.


Popolare

COLLEGARE