Precipitano dalla gru mentre mettono i lumini della processione: due operai morti

Due operai al lavoro su una gru sono precipitati a terra da un'altezza di oltre dieci metri. La tragedia ha scosso l'intera Lucca. Stavano posizionando i lumini per la processione di Santa Croce. Tre operai hanno perso la vita: due nel centro storico di Lucca cadendo da una gru mentre installavano delle luminarie e uno nel Bergamasco, schiacciato da alcuni sacchi mentre manovrava un muletto.

(Ultime Notizie - Ultim'ora di venerdì 1 settembre 2017) Stavano montando i portalumini per una processione in centro a Lucca, ma la gru è ceduta: sono morti così due operai. Mentre il collega di 61, rimasto ferito in modo grave, e portato d'urgenza in ospedale è spirato nel tardo pomeriggio.

Sul posto insieme ai soccorritori sono intervenuti i vigili del fuoco, la polizia e i carabinieri per capire le cause dell'incidente, al quale hanno assistito diversi passanti compreso turisti.

Giornata drammatica per gli incidenti mortali sul lavoro. Erano a bordo di un'autoscala di una ditta e stavano lavorando agli addobbi dei piani alti di palazzo Pretorio. "È davvero inaccettabile che oggi si debba ancora morire in questo modo", ha commentato il presidente della Regione Enrico Rossi, ricordando che in una sola settimana la Toscana ha dovuto piangere ben quattro morti sul lavoro: oggi i due operai lucchesi, pochi giorni fa i due cinesi morti nel rogo di una casa trasformata in laboratorio tessile clandestino nel Pratese. Voglio prima di tutto esprimere il mio dolore e la mia vicinanza alle famiglie dei due operai. C'è tristezza e sgomento per il grave incidente di oggi.


Popolare

COLLEGARE