Papa Francesco "benedice" Marco Minniti sui migranti

"Sento il dovere di esprimere gratitudine all'Italia e alla Grecia, perché hanno aperto il cuore ai migranti". Ho l'impressione che il governo italiano stia facendo di tutto in campo umanitario, per risolvere anche problemi che non si potrebbe assumere. Poi quando arriva il volto appare tumefatto sopra e sotto l'occhio sinistro, cioè all'arcata sopraccigliale e allo zigomo, mentre l'abito bianco è macchiato di sangue.si è fatto male sbattendo sulla Papamobile mentre attraversava il centro di Cartagena, tra due ali di folla.

Papa Francesco chiude il suo viaggio in Colombia e torna a Roma. Naturalmente un governo deve gestire questo problema con la virtù propria della prudenza. "Tre: è chiaro che c'è un problema umanitario. L'umanità prenda coscienza di questi lager, delle condizioni in cui questi migranti vivono nel deserto, ho visto delle foto". Allora: "cuore sempre aperto, prudenza, integrazione e vicinanza umanitaria". E' ironico. "Mi sono sporto per salutare i bambini e non ho visto il vetro, e... pum!"

"La questione dei cambiamenti climatici va presa sul serio, non è una cosa su cui si può scherzare, è molto seria".

"L'uomo è uno stupido, un testardo che non vede". "Il cambiamento climatico si vede nei suoi effetti, e tutti noi abbiamo una responsabilità morale nel prendere decisioni. Tante decisioni dipendono dai soldi". Ciascuno ha la sua responsabilità morale e i politici hanno la loro. Se è un bravo pro-life, capisce l'importanza della famiglia e della vita: "va difesa l'unità della famiglia".


Popolare

COLLEGARE