Nordcorea, Putin: "Su orlo conflitto di massa"

Sulla crisi nordcoreana l'allarme del presidente russo Putin.

Mosca, 1 set. (AdnKronos) - La penisola coreana e' "all'orlo di un conflitto di massa" a causa della tensione provocata dai test missilistici di Pyongyang, ma "le provocazioni, la pressione e la retorica insultante sono un percorso che non porta da nessuna parte".

Bloccare i programmi missilistici-nucleari esercitando esclusivamente pressioni unilaterali sulla Corea del Nord non è per Putin infatti una strategia destinata ad avere successo. Andiamo a vedere cosa ha detto il presidente e vediamo se rischiamo davvero il Terzo Conflitto Mondiale. Il leader russo lo ha scritto in un articolo pubblicato sui media leader dei paesi BRICS, alla vigilia del vertice, che si terrà in Cina. "I terroristi - afferma - hanno subito un duro colpo, sono state create le condizioni per l'inizio di un processo politico e il ritorno della popolazione siriana a una vita tranquilla".


Popolare

COLLEGARE