Monaco, Keità: "L'unica proposta concreta è stata quella del club francese"

Giorno di presentazioni in casa Monaco, dove Keita Baldè ha detto le sue prime parole da giocatore del club monegasco.

LE OFFERTE IN SERIE A - Durante l'estate appena trascorsa, l'attaccante spagnolo è stato cercato anche da diverse squadre di Serie A, ma nessuna di queste ha mai formulato offerte concrete: "E' vero, Juventus ed Inter erano interessate a me ma nessuna delle due squadre ha presentato offerte concrete né a me e né alla Lazio: l'unica squadra ad essere passata ai fatti è stata appunto il Monaco ed ora sono felice di vestire questa maglia". L'anno scorso con la Lazio ho segnato con più continuità e adesso voglio migliorarmi per fare meglio. Ho ancora 22 anni, sono un calciatore giovane e so di dover imparare ancora molto: "spero che in futuro il mio valore di mercato possa superare i 30 milioni di euro". Lavorerò per dimostrare che posso essere utile.

Infine l'attaccante non teme il paragone con Mbappè e le tante aspettative che si sono create intorno al suo acquisto: "Se qualcuno qui in Francia mi ha attaccato l'etichetta del "fenomeno", è perché ho lavorato tanto finora. Spero già da domani mattina di valere più di 30 milioni", continua l'ex biancoceleste, pronto quindi per una nuova sfida.


Popolare

COLLEGARE