Microsoft spiega nel dettaglio il significato di Xbox One X Enhanced

Il programma "Enhanced", che indicherà i titoli che dovrebbero avere dei miglioramenti sulla nuova console, sviluppato dall'azienda è proprio mirato ad ottimizzare i giochi per la nuova console e il gioco viene ottimizzato o in 1080p o in 4K.

Con l'arrivo di Xbox One X e dei famigerati contenuti 4K nativi, la preoccupazione di sviluppatori e, soprattutto, di Microsoft ha iniziato a dirigersi sulla quantità e sul peso di questi contenuti. Questa è però una storia passata: attualmente il colosso di Redmond vuole che tutti sappiano nel dettaglio cosa effettivamente offre la nuova piattaforma, sottolineando aspetti fondamentali, tra cui la compatibilità con tutti gli accessori e i titoli disponibili su Xbox One e Xbox One S.

Microsoft ha fatto sapere che, ad ora, i titoli ottimizzati per Xbox One X sono 130 ma ovviamente ne verranno integrati altri prossimamente.

Qualora i giochi non siano "Xbox One X Enhanced", Microsoft promette che alcuni dei titoli più vecchi riusciranno ad essere riprodotti in qualità migliore in ogni caso. Non tutti gli sviluppatori avranno le risorse per spingere veramente la versione Xbox One X ben oltre la versione base.

Vi ricordiamo che l'uscita di Xbox One X è prevista per il 7 novembre ad un prezzo di 499,99 euro.

I tecnici di DF hanno così rilevato, come vi avevamo anticipato nella prova della console alla Gamescom, che il gioco utilizza la tecnica di rendering nota come "temporal reconstruction" per erogare l'immagine a 4K partendo da un rendering interno a 1440p.


Popolare

COLLEGARE