Mannoia, debutto in tv pensando a Mina

Ironica, spontanea, comunicativa, Fiorella la Rossa scoprirà i suoi lati più nascosti e soprattutto se stessa "e se sbaglio e faccio dei pasticci, pazienza!".

Sarà una veste nuova per lei e forse proprio questo aspetto incuriosisce maggiormente l'attesa per il one man show, o meglio one woman show, Un, due, tre Fiorella che sancirà l'esordio assoluto in tv della Mannoia che si cimenta con la conduzione di uno spettacolo del sabato sera. "Mi piacerebbe arrivare almeno vicino a quell'idea di sabatos era lì".

Dopo aver esordito al cinema nel film di Michele Placido 7 minuti la Mannoia si mette alla prova esplorando un nuovo mondo, per lei, inedito. Ho un'età in cui voglio divertirmi e non ripetere me stessa all'infinito, altrimenti sarebbe una noia.

“Il mio programma” continua “vuol essere una sorta di flusso emotivo nel quale ci si commuove, si riflette e si ride attraverso racconti, canzoni e testimonianze di vita”.

"Non dormo da una settimana, ho accettato questa ennesima follia per me, non avendo mai condotto niente, ma il sabato sera di Rai1 è un'eredità enorme, mi fa venire un po' di ansia". Il programma condotto da Marco Liorni e Francesca Fialdini, dunque, dopo l'ospitata di ieri con Gigi D'Alessio che ha parlato della sua carriera e della sua attuale situazione sentimentale con la sua compagna Anna Tatangelo, si prepara ad accogliere in studio la cantante di "Quello Che Le Donne Non Dicono" e "Che Sia Benedetta". L'idea di fondo di "Un, due, tre".

E Ivano Fossati, sempre restio a certe partecipazioni: "Non è stato difficile convincerlo". Ognuno di loro lascerà un segno sul muro che sarà protagonista della scenografia in studio, "perché i muri non devono essere considerati solo elementi di divisione".

Per la seconda serata, in onda sabato 23 settembre, la Mannoia ospiterà Alessandra Amoroso, Loredana Bertè, Clementino, Elisa, Emma, Niccolò Fabi, Edoardo Leo, Mika, Gianna Nannini, Paola Turci, Ornella Vanoni. “Se potessi farlo io ci stamperei sopra un bel non accettate sogni dagli sconosciuti” conclude lincontro stampa una Mannoia in gran forma e pronta al tritacarne degli indici dascolto.


Popolare

COLLEGARE