Juventus, Allegri: "Con il Chievo partita vinta con intelligenza, ora il Barcellona"

Complice dell'1-0 parziale una sfortunata deviazione dell'eterno gregario Hetemaj su punizione dalla destra di Pjanic. I veronesi ci provano, ma senza fortuna. Al 67' Dybala dopo una serie di finte salta due avversari ma al momento del tiro viene chiuso da Dainelli, al 71' Dybala con una finta di corpo elude la marcatura del diretto marcatore e poi incrocia col mancino mandando la palla di poco a lato. Indisponibili: Meggiorini. Arbitro: Fabbri di Imperia. Tuttavia, per vedere in streaming gratis Genoa-Juventus senza pagare bisogna andare su Rojadirecta oppure siti alternativi ad esso se non funziona: sono però siti pirata illegali, e non possiamo fare altro che sconsigliarne la fruizione. Capitolo Var. Le prime due giornate di campionato hanno visto la Juve vedersi assegnare due rigori contro e uno a favore con la nuova tecnologia.

Juventus-Chievo Verona in diretta su Premium Sport HD alle ore 18.00; Telecronaca: Roberto Ciarapica.

Una vittoria subito da archiviare per proiettarsi all'esordio in Champions League di martedì 12 al Camp Nou contro il Barcellona, che in campionato ha segnato 5 reti all'Espanyol, con tripletta del solito Leo Messi. Gli altri hanno lavorato tutti bene. Intanto quest'oggi giocheranno i vari Szczesny, Matuidi, Douglas Costa e Bernardeschi, con qualche chance di esserci anche per De Sciglio e con l'inedita coppia di centrali Rugani-Benatia.

In casa bianconera rimane il dubbio Chiellini. In attacco di certo Higuain, a sostegno Mandzukic. Deludenti soprattutto le tre punte: Higuain, Mandzukic e Douglas Costa.

Così, in conferenza stampa, l'allenatore della Juventus Massimiliano Allegri. In cabina di regia Radovanovic coadiuvato da Castro e Hetemaj. Allenatore Maran. Indisponibili: Meggiorini.

Finisce 3-0 l'anticipo della 3ª di Serie A: la Juventus liquida a domicilio la pratica Chievo sotto il diluvio torinese. Non lo ha fatto, il bunker di Rolando Maran tiene appena 17 minuti: punizione di Pjanic, Hetemaj si trasforma nel peggior Comunardo Niccolai e l'incredulo Sorrentino non può che raccogliere il pallone in fondo al sacco. Gli unici due punti persi sono stati nel pareggio con il Torino, nel Derby della Mole. E quella partita finì con un secco 3-0 per i friulani.

Con il tempo è diventato molto social l'attaccante argentino che con poche, ma precise, parole ha esaltato la prestazione della Juventus: "Grande vittoria di squadra, avanti così". E della Joya Paulo Dybala, sempre più trascinatore. Non ci riusciva da dicembre 2014, con il Palermo quando arrivò a cinque.


Popolare

COLLEGARE