Inzaghi chiede alla Lazio la mentalità giusta

"Fra oggi e domani vedremo di decidere anche gli ultimi dubbi di formazione". Per Austria Vienna-Milan, gara del gruppo D in programma alle 19, ci sarà lolandese Serdar Gozubuyuk, che sarà assistito dai connazionali guardalinee Davie Goossens e Bas van Dongen, dal quarto uomo Jan Vries e dagli addizionali Dennis Higler e Jeroen Manschot. "Ma non regalerò niente a nessuno".

Su Caicedo: "Quando è arrivato non si era allenato per circa dieci giorni, noi avevamo fatto il ritiro di Auronzo e quasi tutto quello austriaco".

Gli olandesi li conosce molto bene De Vrij, che però - come detto - dovrebbe rifiatare.

Intervenuto in conferenza stampa, Inzaghi vuole onorare al meglio l'impegno: "Cercheremo di premiare i sacrifici fatti lo scorso anno, il Vitesse è tra le migliori formazioni in Olanda. Nel sorteggio potevamo essere piu' fortunati". "E' partito con la Nazionale, ha lavorato questi giorni e domani penso di utilizzarlo". Abbiamo studiato il Vitesse, una squadra che sa giocare a pallone, davanti sono veloci e hanno qualità.

Data l'uscita prematura di Wallace nel match di ieri, Inzaghi potrebbe rischierare Bastos al suo posto dato l'ottimo approccio dal campo fin da subito. Lucas Leiva? Si è inserito alla grande, in difesa abbiamo problemi numerici e dovremo fare di necessità virtù. Mettere Luiz Felipe centrale all'esordio sarebbe stato delicato, per questo ho provato Leiva.


Popolare

COLLEGARE