Inter-Spal streaming gratis diretta tv. Dove vederla

Nel lunch match della terza giornata del campionato di Serie A, l'Inter si impone per 2-0 contro la Spal. Inter a punteggio pieno dopo le vittorie contro Fiorentina (3-0) e Roma (1-3). Vediamo le ultime notizie sul match e nello specifico dove guardare la partita in tv con le possibili alternative per vedere Inter-Spal streaming gratis. In mezzo Spalletti ha annunciato Gagliardini titolare. Al 64esimo la Spal ha accarezzato l'idea del pareggio: punizione dalla destra e colpo di testa di Salamon fuori di un nulla. Nella Spal classico 3-5-2 con Paloschi in coppia con Borriello, col primo preferito a Mirko Antenucci.

INTER (4-2-3-1): Handanovic; D'Ambrosio, Skriniar, Miranda, Dalbert; Gagliardini, Borja Valero (32′ st Vecino); Candreva (43′ st Eder), Joao Mario (21′ st Brozovic), Perisic; Icardi. Allenatore Spalletti. Indisponibili: Cancelo. Semplici farà l'impossibile per tentare di averli a disposizione già stasera, anche perchè è già costretto a fare a meno di Meret, Grassi e Felipe, frenato da una distorsione alla caviglia.

Malgrado la pioggia e l'orario, un'ottima atmosfera ha accompagnato i nerazzurri nel corso della gara: circa 60mila spettatori, assiepati sui gradoni di San Siro, hanno trasmesso grinta e determinazione ai calciatori in una gara tutt'altro che semplice. Ebbene, in tutti - tutti! - c'è lo zampino o di Icardi o di Perisic, autori in prima persona delle reti oppure degli assist che le hanno propiziate.

Un dato che ha davvero dell'incredibile, e non solo per il fatto che la partita veniva disputata come anticipo domenicale delle 12.30. Chiudendo la Spal nella propria metà campo. Per la Spal l'occasione migliore era invece arrivata in chiusura di primo tempo, quando Paloschi si infila centralmente nella difesa nerazzurra ma grazia Handanovic mandando il pallone fuori. E se si pensa che appena sei stagioni fa i biancocelesti militavano tra i dilettanti si capisce benissimo il processo vorticoso di crescita di una squadra che, però ed è il risvolto della medaglia, avrà proprio nell'inesperienza il tallone d'Achille da combattere in ogni uscita.


Popolare

COLLEGARE