Il Napoli fa volare l'Italia nel ranking per nazioni

Ma nella seconda giornata, le italiane di sono riscattate riconquistando la pole-position nella classifica del Ranking UEFA. Le squadre della Bundesliga hanno rimediato sei sconfitte su sei tra Champions ed Europa League, costrette a vedere invece ben cinque successi e un pareggio per le colleghe italiane, che permettono alla Serie A di riprendersi la terza piazza europea, allungando un minimo in vista del terzo turno dei gironi.

Chissà che questo piccolo risultato non possa rappresentare una inversione di tendenza per la nostra Serie A, che negli ultimi anni ha fatto registrare un costante declino.

RIFORMA - Fino allo scorso anno, solo le prime tre nazioni del ranking avevano la possibilità di portare 4 squadre in Champions League, mentre con la nuova riforma 4x4 tutto è cambiato.

Questo articolo è dedicato al tifoso medio di ogni squadra, infatti vorrei soffermi su questa specie di tifosi che odiano gli avversari più di chiunque altro al mondo. Dopo l'allargamento a tutti i costi voluto da Platini, la Uefa ora torna a proteggere i club dei campionati più importanti. Così l'Italia si gode il sorpasso, che non avrà effetti concreti, ma che nasconde in sé un forte significato.

Dunque ora il mantenimento del terzo posto nelle gerarchie europee ha un valore simbolico e di prestigio, comunque importante anche per attirare i campioni nel nostro campionato.

Bisognerà attendere le partite di stasera di Europa League, in cui saranno impegnati la Lazio contro lo Zulte Waregem, l'Atalanta contro il Lione e il Milan contro Rijeka per consolidare questa terza posizione.


Popolare

COLLEGARE