Grottaminarda: nasconde il cadavere del padre per intascare la pensione

Una macabra scoperta quella fatta dai Carabinieri di Grottaminarda, in provincia di Avellino, dove un uomo ha nascosto in casa per oltre un mese il cadavere del padre, al solo scopo di intascarne la pensione, come riportato dall'edizione online de Il Mattino.

L'assurdo episodio si è registrato nell'avellinese, a Grottaminarda, in un'abitazione delle palazzine popolari di via Giovanni XXIII. E quando i militari sono intervenuti sul posto, hanno sfondato la porta dell'abitazione e si sono trovati davanti una scena raccapricciante: sul letto giaceva il corpo del pensionato ormai in decomposizione.

L'uomo deceduto é un pensionato di 77 anni, vedovo, che viveva insieme al figlio, 47 anni.

Ma il cattivo odore ha comunque insospettito i vicino e fatto lanciare l'allarme. Secondo il responso del medico legale, il decesso sarebbe avvenuto per cause naturali. Spetterà ora all'autopsia stabilire con certezze cause e data della morte: il corpo dell'uomo è stato trasferito all'obitorio dell'ospedale di Benevento, a disposizione dell'autorità giudiziaria.


Popolare

COLLEGARE