Fuori Mertens dal 1', Sarri bocciato: i giudizi sul tecnico del Napoli

Colpa di quel carattere schivo e taciturno che non gli ha permesso mai di 'competere' nell'immaginario collettivo con l'eccentricità di Lavezzi, la prolificità tutta sudamericana di Cavani e la fama da 'top player' di Higuain. "Petras ha infatti dichiarato a Radio Crc: "(Hamsik) ha finito la scorsa stagione con dei problemi fisici, poi ha fatto una pausa per riposarsi ed ora la stagione è appena iniziata. "Quest'anno però, prima della partita di stasera, sembrava essere stato risolto". Sarri spiega che nonostante Mertens sia un grande giocatore non può giocare tutte le partite e ha bisogno anche lui di riposo dopo il grande dispiego di energie contro il Bologna. "Otto palle perse per lui contro lo Shakhtar, troppe per un giocatore come lui".

Il suo dinamismo ieri è mancato tremendamente alla formazione azzurra e la scelta della doppia mezzala di fantasia, con il talentuoso ma ancora troppo incostante Zielinski, è stato un azzardo per questo tipo di partita. Eppure potrebbe esplodere un caso Hamsik in casa Napoli. Così ad ogni passaggio a vuoto della squadra o suo, ecco tornare a galla le solite critiche e i soliti ritornelli: quelli sul talento mai esploso definitivamente, sulla mancanza di carattere, sul capitano che nei momenti topici si eclissa. Gli hanno fatto eco Allan e Milik, ammettendo inoltre che è la terza gara consecutiva che ciò avviene. Non so cosa abbiamo sbagliato, ma in settimana con il mister analizzeremo la partita e cercheremo di correggere gli errori. Lo slovacco, che è ad un solo gol da Maradona, sembra non essere più quello di qualche stagione fa. Cinque partite che Sarri dovrà capire come gestire nel miglior modo possibile trovando il giusto equilibrio.


Popolare

COLLEGARE